Categorie

News

Grande Atlante Castellano del Verbano e del Canton Ticino. Incontro con l'autore.

Nella terra di mezzo tra il Verbano e il Canton Ticino, popolazioni divise solo da un lembo di terra e d’acqua, nei secoli hanno dato origine ad un patrimonio artistico, culturale e linguistico comune.

Nella terra di mezzo tra il Verbano e il Canton Ticino, popolazioni divise solo da un lembo di terra e d’acqua, nei secoli hanno dato origine ad un patrimonio artistico, culturale e linguistico comune.
Attraverso una fedele ricostruzione storica dei paesaggi, delle atmosfere e della vita dei nostri antenati, il Grande Atlante Castellano del Verbano e del Ticino descrive antiche fortificazioni, tesori artistici e storie di re e imperatori.
Si scoprirà, attraverso la presentazione del libro, un patrimonio spesso non noto e forse per questo talvolta più romantico e affascinante, grazie alla suddivisione in 34 itinerari territoriali, tra cui le palafitte dell’Isolino Virginia o i megaliti a Montecrestese, il Castello di Tegna, Castelseprio, Castelnovate, la rocca di Orino, il castello di Serravalle, le case-forti ossolane, il torrione di Ornavasso, la rocca d’Angera, il castello visconteo di Locarno, Castel Montebello, Mesocco e tanti luoghi misteriosi.
 
Data: 23 settembre 2018
Costo del biglietto: gratuito
Prenotazione: Nessuna
Luogo: Arsago Seprio, Museo civico archeologico di Arsago Seprio
Orario: 17.30
Telefono: 033129927
E-mail: segreteria@comune.arsagoseprio.va.it
Sito web